MAGIC CARPETS

Magic Carpets è una piattaforma cofinanziata da Creative Europe che unisce quindici partner europei, il cui capofila è Kaunas Biennial. Questo progetto, ideato da Benedetta Carpi De Resmini fa riferimento alle note fiabe de Le Mille e una Notte e all’idea del tappeto magico o volante, “dispositivo fantastico” per viaggiare in tutto il mondo in un batter d’occhio. La creatività e l’immaginazione di Scheherazade, usate nel raccontare storie per intrigare e coinvolgere il marito, diventano qui una convincente metafora del potere della cultura, di trasformare il confronto in dialogo interculturale, comprensione reciproca, rispetto e persino amore. Si tratta di un progetto di sensibilizzazione che mira a coltivare un senso di appartenenza, dove le persone al di là del proprio paese d’origine, potranno creare una rete partendo da quei processi di classificazione che provengono dalla logica dei grandi classici della nostra infanzia.

Uno dei principali obiettivi del progetto è riuscire a far conoscere ad un pubblico ampio ed internazionale giovani talenti emergenti che ogni anno saranno chiamati a confrontarsi con le diverse identità locali attraverso progetti di residenza. Ogni anno per l’intera durata di Magic Carpets, gli artisti coinvolti saranno selezionati attraverso una open call e ciascun partner della piattaforma selezionerà ogni anno due artisti emergenti. Gli artisti selezionati verranno invitati a portare avanti una ricerca che possa coinvolgere comunità locali; al termine di ciascuna residenza verranno invitati a realizzare un progetto site-specific.